MotoGp – Marquez tra ammissioni e dediche speciali: “ho capito che devo guidare come Pedrosa! Questa vittoria per Hayden”

LaPresse/EFE

Marc Marquez tra sorrisi e ammissioni: il campione del mondo in carica racconta le sue sensazioni dopo la vittoria al Sachsenring e dedica il successo a Nicky Hayden

Terminato il Gp di Germania! Marc Marquez si è dimostrato ancora una volta imbattibile e ha conquistato il suo ottavo successo consecutivo al Sachsenring. Benissimo Jonas Folger, che ha regalato emozioni uniche al suo pubblico di casa, salendo sul secondo gradino del podio, chiuso da un eccellente Dani Pedrosa. Appena fuori dal podio invece i piloti Yamaha, Vinales e Rossi, rispettivamente quarto e quinto.

LaPresse/EFE

Sereno e soddisfatto Marc Marquez, nuovo leader della classifica piloti: “oggi era una di quelle gare che si doveva fare così, oggi non vincere era un punto perso del campionato soprattutto perchè questa pista è un nostro punto forte, si doveva provare a stare là“, ha dichiarato il campione di Cervera. “25 punti, sono contento, perchè prima della gara mi aspettavo una lotta con Dani, non mi aspettavo Jonas, è stato forte c’è stato un punto in cui ho pensato dai quando cala il pneumatico cala anche lui e invece non calava, ma dai sono contento. Sapevo che se prendeva 0.5, 0.6 andava via, ma era sempre là così spingendo provavo di fare di tutto, e ad un certo punto ho detto dai fermiamo un po’ ce la giochiamo alla fine perchè non andava via mai, poi sono andato via e l’ultimo giro sono stato tranquillo“, ha aggiunto Marquez.

LaPresse/EFE

C’è un test a fine mese a Brno che sarà importante, là proveremo qualcosa di piccolo e se può aiutare qualcosa lo proviamo, sono sincero che c’è qualche pista dove facciamo più fatica e altre dove siamo forti, per il momento andiamo alla pausa estivi primi. Per quanto riguarda la mia guida invece ho capito che si deve andare più morbido, un po’ come lo stile del mio compagno di squadra, a inizio anno facevo fatica perchè ero aggressivo, devo andare più morbido e il tempo viene lo stesso”, ha ammesso prima di dedicare questa vittoria a Nicky Hayden: “dopo l’incidente di Hayden, volevo la prima vittoria farla per lui e la sua famiglia“, ha concluso.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35203 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery