Mercato NBA – Lakers, una firma e una suggestione: Caldwell-Pope in arrivo! Rajon Rondo mentore di Lonzo Ball?!

LaPresse/REUTERS

Mercato NBA, Los Angeles Lakers scatenati: Caldwell-Pope firma per una stagione, intanto Magic Johnson prova a convincere Rajon Rondo

Mercato NBA: Caldwell-Pope ai Lakers – La prossima dovrà per forza essere la stagione della svolta in casa Lakers. Cambi al vertice societario, rivoluzione nel roster e tanti talenti interessanti dovranno per forza dare il via ad una stagione che non avrà come obiettivo primario quello di tankare anche questa volta. Anche in quest’ottica va letta la firma di Kentavious Caldwell-Pope. I Lakers hanno puntellato la squadra con una guardia tiratrice interessante, che viene da una stagione non proprio positiva (13.8 punti, 2.5 assist 3.3 rimbalzi). Caldwell-Pope avrebbe voluto un contratto importante e soprattutto di lunga durata con i Pistons che però, dopo la firma di Galloway e soprattutto Bradley gli hanno negato questa possibilità. I Lakers hanno offerto un annuale a 18 milioni, che il giocatore ha comunque accettato nonostante volesse un pluriennale, non intaccando più di tanto il proprio monte ingaggi.

Mercato NBA: Rajon Rondo ai Lakers?! – Con la firma di Caldwell-Pope ai Lakers sono rimasti solo 4.3 milioni di room exception da utilizzare. Magic Johnson, avrebbe individuato in Rajon Rondo il profilo ideale al quale destinare quella somma. L’offetta dei Lakers sarebbe quella di destinare i 4.3 milioni restanti a Rondo, che riceverebbe anche i 3 milioni garantiti dai Bulls dopo il taglio. L’ex play di Chicago dovrebbe quindi accontentarsi di un contratto al ribasso e soprattutto del ruolo di mentore della chiacchieratissima stella Lonzo Ball. E Rondo non è proprio uno dal caratterino semplice…

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (16951 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery