F1, Ricciardo durissimo contro Max Verstappen: “non ha trovato alternative per evitare quella merda”

SportFair

Dopo il contatto avvenuto in curva 3, Daniel Ricciardo si è scagliato contro il compagno di squadra Max Verstappen

La gara di Daniel Ricciardo si è conclusa dopo poche curve a causa del contatto con il compagno di squadra Max Verstappen, colpevole di averlo centrato durante un tentativo di sorpasso.

LaPresse/Photo4

Un contatto che ha mandato su tutte le furie il pilota australiano, sfogatosi prima via radio nei confronti dell’olandese e poi davanti ai microfoni di Sky Sport F1. “Non c’è stato niente da fare, avevo passato Lewis e Max e poi nonostante fossi all’esterno mi è venuto addosso. Non ha trovato un’alternativa per evitare quella merda. Fosse stato qualcun altro sarebbe stato lo stesso, ogni gara Christian parla di stare attenti tra di noi, oggi lui ha dimostrato di essere molto giovane. Dopo la gara parleremo, per adesso sono molto arrabbiato ma ormai la gara è finita e non c’è nulla da fare”.

Condividi