La seconda tappa del Giro del Delfinato è stata vinta da Arnaud Demare davanti a Kristoff, Bouhanni e Colbrelli

La seconda tappa del Giro del Delfinato, partita da Saint Chamod e terminata ad Arlanc dopo 171 chilometri, è stata vinta da Arnaud Demare della FDJ davanti a Kristoff della Katusha-Alpecin, Nacer Bouhanni della Cofidis e Colbrelli della Baharain Merida. Thomas De Gendt della Lotto Soudal rimane in maglia gialla.

La tappa è stata caratterizzata da una fuga di un quartetto formato da Bouwman della LottoNl Jumbo, Brown della Cannondale Drapac e Combaud della Delko-Marseille Provence-KTM. I fuggitivi sono stati recuperati a 40 chilometri dal traguardo. Imperiale la prova di Lutsenko della Astana. Il ciclista della squadra kazaka era col gruppo dei fuggitivi ma è riuscito a staccarli e cercato di vincere la tappa per distacco. Purtroppo per lui è stato ripreso a 3 chilometri dal traguardo.

Sonny Colbrelli, ciclista della Barhain Merida ha cercato con tutte le forze la vittoria, ma purtroppo oggi non è riuscito a battere Demare.

Ordine d’arrivo seconda tappa del Giro del Delfinato
1 Arnaud Demare FDJ 4h13’53”;
2 Alexander KRristoff  Katusha Alpecin +0″;
3 Nacer Bouhanni Cofidis +0″;
4 Sonny COLBRELLI Bahrain Merida +0″;
5 Phil Bauhaus Sunweb+0″;
6 Edvald Boassong Hagen Dimension Data +0″;
7 Ben Swift Uae Team Emirates +0″;
8 Pascal Ackermann Bora Hansgrohe +0″;
9 Alberto Bettiol Cannondale Drapac +0″;
10 Bryan Coquard  Direct Énergie +0.

in rosso gli italiani

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE