F1, Fernando Alonso e la verità sul suo ‘pazzo’ team radio: “certo che avrei potuto vincere…”

LaPresse/Photo4

Fernando Alonso ha davvero accarezzato il sogno di vincere il Gp di Baku, viste le pazze circostanze verificatesi in Azerbaijan

Quella che inizialmente sembrava una battuta riuscita benissimo si è rivelata poi alla fine della gara un’affermazione seria e per niente ironica. A sfornarla è stato Fernando Alonso nel corso del Gp di Baku, dopo essere stato superato da Vettel ed Hamilton nella seconda parte di gara.

LaPresse/Photo4

Collegatosi con gli ingegneri, lo spagnolo ha gracchiato un eloquente: “Ah, che peccato. Avremmo potuto vincere!”. Una battuta inizialmente curiosa che, nel dopo gara, Alonso ha spiegato così: “era una gara che, in circostanze normali, avremmo potuto vincere” le parole di Alonso riportate da Motorsport.com.Stavo correndo assieme a Ricciardo quando è entrata in pista la prima Safety Car. Hamilton ha perso la vetta della corsa, Vettel è stato penalizzato, entrambe le Force India sono uscite, Raikkonen si era ritirato… Dunque matematicamente saremmo stati in Top 3, avremmo potuto lottare per la vittoria.

LaPresse/Photo4

Ma sfortunatamente non eravamo in quella posizione. Siamo andati a punti perché abbiamo avuto alcune circostanze favorevoli. E’ stato uno di quei giorni in cui guadagni posizioni gratuitamente, stando ai ritiri dei tuoi avversari. Ma poi è stato un peccato non riuscire a fare meglio a causa dei nostri problemi attuali. I due punti che abbiamo portato a casa da Baku era impossibile prevederli. Per questo motivo sono i benvenuti“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (31045 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery