foto profilo twitter Renault F1

Robert Kubica ha completato 115 giri al volante della Lotus sul circuito di Valencia, un risultato sorprendente per il driver polacco

Robert Kubica ha guidato una monoposto di Formula 1 per la prima volta da quando ha subito delle gravi ferite in un incidente di rally nel 2011.

Il driver polacco, vincitore del GP del Canada 2008, ha girato sul circuito Ricardo Tormo di Valencia al volante di una Lotus 2012 dotata di livrea Renault, proprio sulla pista in cui svolse il suo ultimo test di F.1 di Kubica prima del suo terribile incidente. La Renault ha confermato che Kubica ha completato 115 giri, che hanno senza dubbio regalato il sorriso al pilota polacco: “negli ultimi anni ho provato tre simulatori (Mercedes, Renault e Dallara), andando forte. Anche in confronto ad alcuni piloti titolari in F.1″ le parole di Kubica riportate dalla Gazzetta dello Sport.

DPPI/lapresse

Ho chiesto al mio dottore: ‘E’ possibile che dopo l’incidente io riesca a guidare più veloce di prima, nonostante tutto? Mi ha risposto di sì. La mente e il corpo sviluppano caratteristiche che prima non avevano, per sopperire alle limitazioni fisiche e superarle. A me piace fare le cose per bene, altrimenti non le faccio. Sono al meglio delle condizioni che il mio fisico mi permette attualmente. Nei rally il peso non è importante, perciò ero ingrassato tanto. Riguardando le foto, mi dico: ‘Come avevo fatto a ridurmi così?’ Mi ha aiutato la bici, mi sono allenato con uscite di varie ore, fino a 160 km in un giorno, assieme agli amici ciclisti che ci sono dalle mie parti in Versilia. Ho perfino partecipato alla Gran Fondo Bettini. L’anno scorso ho gareggiato qui e lì perché volevo togliermi dei dubbi. Chiunque ne avrebbe nelle mie condizioni“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE