LaPresse/Reuters

Cristiano Ronaldo sfida il Fisco, ma il fenomeno portoghese rischia tantissimo: la pena è da 2 a 7 anni di galera

cristiano ronaldo juventus real
LaPresse/PA

Cristiano Ronaldo-Fisco, si mette male – Nessun accordo, anzi: Cristiano Ronaldo e’ pronto ad andare allo scontro con il fisco spagnolo, che lo accusa di aver evaso 14,7 milioni di euro: lo scrive “AS” sottolineando che quella del fuoriclasse portoghese, intenzionato a lasciare il Real Madrid proprio per i suoi problemi fiscali, “è una decisione rischiosa, tenendo in conto che e’ esposto a una pena dai 2 ai 7 anni di carcere e a una multa di 28 milioni di euro“. Il Real spingerebbe per il pagamento immediato del presunto debito, ma CR7 non ne vuole sapere, ricordando il caso Xabi Alonso, che in una vicenda analoga di alcuni anni fa vinse la sua battaglia. Questa decisione, ricorda il quotidiano spagnolo, necessitera’ di “una battaglia giudiziaria che si prolungherà per anni”, come quella appunto dell’ex centrocampista di Real, Liverpool e Bayern Monaco. (ITALPRESS). fsc/red