• Credits Twitter
    Credits Twitter
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
/

Un attentato alla cattedrale di Notre-Dame di Parigi ha scatenato il panico del quartiere francese intorno al famoso monumento storico, ecco cosa sta accadendo

Una sparatoria nei pressi della Cattedrale di Notre-Dame, a Parigi ha generato il panico. A pochi giorni dall’attentato di Londra del London Bridge infatti pare che i terroristi abbiano colpito ancora. Secondo quanto riferiscono i media francesi, infatti, un uomo avrebbe aggredito con un martello degli agenti di polizia, costringendo uno di questi a sparargli e lasciandolo morto sull’asfalto antistante alla famosa cattedrale parigina.

L’intera zona è ora isolata e sotto lo stretto controllo delle forze di sicurezza. Centinaia di turisti poi sono rimasti per diverso tempo bloccati nella cattedrale di Notre-Dame di Parigi, dopo la sparatoria avvenuta all’esterno, dove la polizia ha ferito un aggressore. Tra questi qualcuno è riuscito anche a fare alcune foto in cui all’interno della chiesa si vedono i turisti con le mani alzate. “La polizia chiede a tutti di tenere le mani alzate“, scrive sui social l’utente. Altre informazioni dicono che le persone sono ora state fatte uscire da Notre-Dame.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE