Dopo l’ottima prestazione di ieri, non è stato un buon risveglio per Filippo Tortu che ha riportato una distorsione alla caviglia

Risveglio amaro per Filippo Tortu. Nemmeno il tempo di gioire per la splendida gara di ieri sera al Golden Gala Pietro Mennea (il quarto posto nei 200m, chiusi con il personale di 20.34), che il 18enne sprinter azzurro si ritrova nella lista degli infortunati, seppure per un problema che lo staff sanitario federale, immediatamente coinvolto, giudica non di particolare gravità. Tortu si è procurato una distorsione alla caviglia sinistra, come esito di una caduta occorsa durante il post gara con gli amici. “All’atleta abbiamo applicato un bendaggio alla colla di zinco – racconta il professor Andrea Billi, medico federale – che dovrà portare per una settimana. Prescritto il riposo, tra sette giorni lo rivedremo per valutare lo sviluppo della situazione, ma gli esami strumentali a cui lo abbiamo sottoposto stamane, ci portano ad escludere lesioni gravi”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE