/

Le nuove ancore in argento sono le protagoniste della nuova capsule collection Pietro Ferrante

Minimal, tempestata di minuscole borchie o carica di dettagli ispirati ai tattoo old school. È l’àncora, amatissima da pirati e marinai, la protagonista della nuova capsule collection in argento firmata dall’eclettico jewellery designer Pietro Ferrante. Un must have unisex, protagonista della preziosa linea Novecentoventicinque – rivisitato per l’occasione in chiave rock e dedicato a tutti gli amanti del mare e dell’estate, ormai dietro l’angolo. Guest insolite su maxi anelli e collane, strong e stylish allo stesso tempo, particolarmente realistiche e di sicuro effetto, affiancate ora da fiori, nodi e corde, ora da nugoli di rondini, che sembrano quasi spiccare il volo dal ceppo. Una vera chicca, poi, i ciondoli dall’aria vintage in cui la sagoma dell’àncora va a fondersi con quella di un vecchio faro. Sotto i riflettori per la Summer season 2017, dunque, gioielli unici interamente hand-made in Italy e dal forte valore simbolico: da sempre l’àncora viene identificata, infatti, come icona di forza, stabilità, fedeltà e sicurezza.