MotoGp, Zarco e quella dote di… veggente: “la caduta di Valentino Rossi? Me l’aspettavo”

SportFair

Johann Zarco esprime tutta la sua gioia per il secondo posto di oggi, sottolineando il suo punto di vista sulla battaglia tra Valentino Rossi e Vinales

Vittoria doveva essere e vittoria è stata, ma quanta sofferenza per Maverick Viñales portare a casa un trionfo al cospetto di un immenso Valentino Rossi.

Il Dottore dà il tutto per tutto ma, dopo essersi preso la leadership a pochi giri dalla fine, cade nel corpo a corpo con il compagno di squadra servendogli la vittoria su un piatto d’argento. Della sua caduta ne beneficiano Johann Zarco e Daniel Pedrosa che completano il podio accanto al nuovo leader della classifica piloti. “Sono sorpreso di aver fatto una bella gara ed essere stato così vicino al primo classificato” commenta Johann Zarco ai microfoni di Sky Sport Motogp. “Il supporto di questi tifosi mi ha aiutato tanto, io ero un po’ nervoso però sono riuscito a gestire la pressione e mi sono divertito. Quando mi ha superato Rossi eravamo già a fine gara, poi l’ho visto battersi con Viñales e ho pensato che uno dei due mi avrebbe potuto regalarmi il secondo posto come poi è successo. La gomma soft per me era la gomma buona, il fatto che non abbia fatto caldo mi ha aiutato a stare lì davanti. Avevo fiducia con la soft e ho scelto quella“.