In scadenza di contratto al termine della stagione, Cal Crutchlow ha sottolineato la sua volontà di rimanere alla Honda LCR

Il futuro di Cal Crutchlow resta al momento alquanto incerto, il contratto del pilota britannico con la Honda LCR scadrà al termine della stagione e la trattativa per il rinnovo non è ancora partita.

LaPresse/XinHua
LaPresse/XinHua

Il profilo del rider di Coventry è di quelli che stuzzicano i top team, interessati a capire da vicino come si evolverà la situazione in casa Honda. Sentendo Crutchlow, però, la soluzione sembra essere chiara, dal momento che il pilota inglese intende rimanere nel team di Lucio Cecchinello: “sono la persona designata per svolgere i test. Sono sempre stato contento di farlo in passato. Questo rafforzerà la mia posizione? Non ne ho idea. Non posso dire che mi è stato offerto un nuovo contratto, ma sono certo che Lucio Cecchinello voglia tenermi e credo che anche Honda sia della stessa idea“. Sui test svolti a Le Mans, poi, Crutchlow svela le componenti portate in pista dalla Honda: “abbiamo provato alcuni particolari che in passato non erano stati testati ed altri che avevamo già provato. Abbiamo avuto riscontri sia positivi che negativi, forse proveremo qualcosa anche nel corso del weekend di Jerez. Siamo soddisfatti dei risultati che abbiamo ottenuto e dobbiamo continuare a lavorare“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE