• Matt Balls
    Matt Balls
/

Il colosso cinese Geely è riuscito ad acquistare il 51% delle azioni Lotus e il 49% della Proton grazie ad un accordo firmato in Malesia

La Geely Holding, uno dei più quattro grandi colosso del settore automotive cinese, ha acquistato il 51% della Lotus e il 49% della malese Proton. L’accordo è stato siglato a Kuala Lumpur, in Malesia, ricordiamo inoltre che nel 2010 Gely acquisì anche Volvo in un momento particolarmente difficile per il brand svedese.

Il Gruppo cinese si è posto come obbiettivo quello di risollevare le sorti della Casa di Hetel proprio come fece con quella di Goteborg: Lotus ha infatti passato un lungo periodo decisamente travagliato come sottolineano i numerosi scambi di proprietà che si sono susseguiti negli ultimi anni.

Per acquistare la Casa britannica, Geely ha dovuto battere un’agguerrita concorrenza, tra i competitors interessati all’acquisto c’erano infatti il Gruppo PSA, Renault e Suzuki.

 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE