Giro d’Italia, Paolo Tiralongo come un super eroe: il corridore è in corsa nonostante un problema fisico

Paolo Tiralongo, corridore dell’Astana, ha un problema fisico causato dalla caduta di ieri. Il ciclista sta correndo la nona tappa del Giro d’Italia

Paolo Tiralongo è un eroe. Il corridore dell’Astana non ha salvato nessuno, ma chiunque corra una corsa massacrante come il Giro d’Italia acciaccato è un grande. L’italiano ieri è partito con problemi respiratori e in più durante la tappa è caduto.

Paolo Tiralongo ha riportato numerosi acciacchi fisici sulla spalla sulla parte alta del braccio sinistro. I test medici hanno rivelato che il corridore ha un ematoma sulla spalla sinistra e una costola incrinata. Oggi il corridore dell’Astana sta correndo il Blockhaus stringendo i denti e cercando di arrivare sano e salvo sul Blockhaus.