Giro d’Italia, l’ultima fatica di Paolo Tiralongo: oggi il ciclista dell’Astana si ritirerà dalla corsa italiana

LaPresse/Fabio Ferrari

Paolo Tiralongo oggi dirà addio al mondo delle due ruote. La ventunesima tappa del Giro d’Italia sarà l’ultima corsa della sua carriera alla corsa in rosa

LaPresse/Fabio Ferrari

Paolo Tiralongo, ciclista dell’Astana, oggi si appresta ad affrontare l’ultima tappa della carriera al Giro d’Italia. Una vita passata in bicicletta in tutte le strade del mondo. Paolo Tiralongo ha vinto 3 tappe al Giro d’Italia con l’Astana, 1 tappa al Giro del Trentino e una crono-squadre alla Vuelta di Spagna. Paolo Tiralongo chiuderà questo Giro d’Italia con una costola incrinata, ma lo stesso ha voluto chiudere questa corsa per orgoglio e per i suoi fans.

Oggi al Giro d’Italia si assegnerà la maglia rosa, ma i fan italiani daranno qualche pensiero anche a Paolo Tiralongo e alla sua grande storia da valido gregario. Il ciclista dell’Astana sul suo sito ufficiale ha scritto: “con l’arrivo ad Asiago, si è conclusa la mia ultima avventura con la corsa rosa. Domani (oggi ndr) la mia prova contro il tempo sarà una passerella, per poter scrivere la parola fine, con la corsa a tappe più bella del mondo. Malgrado gli acciacchi, le notti insonni e le sofferenze, posso dire di essere riuscito a finire questa importante manifestazione, malgrado una costola rotta. Certo avrei potuto scegliere la via più corta e salire in ammiraglia, ma non sarei stato a posto con la mia coscienza. Rimangono soltanto 23 Km, per scrivere la parola fine”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery