• Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • Foto Sport Fair / Salvatore Dato
    Foto Sport Fair / Salvatore Dato
  • Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • Credits: Salvatore Dato
    Credits: Salvatore Dato
  • LaPresse/ Massimo Paolone
    LaPresse/ Massimo Paolone
  • LaPresse/Fabio Ferrari
    LaPresse/Fabio Ferrari
  • LaPresse/Fabio Ferrari
    LaPresse/Fabio Ferrari
  • LaPresse/Fabio Ferrari
    LaPresse/Fabio Ferrari
  • LaPresse/Fabio Ferrari
    LaPresse/Fabio Ferrari
  • LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
    LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
  • LaPresse/ Massimo Paolone
    LaPresse/ Massimo Paolone
  • LaPresse/ Massimo Paolone
    LaPresse/ Massimo Paolone
  • LaPresse/ Fabio Ferrari
    LaPresse/ Fabio Ferrari
/

La sesta tappa del Giro d’Italia è stata vinta da Dillier della BMC. Il gruppo dei migliori giunge a pochi secondi dal corridore della squadra svizzera

La sesta tappa del Giro d’Italia ha visto una sfida a tre tra Stuyven della Trek Segafredo, Postlberger della Bora Hansgrohe e Dillier della BMC. La vittoria è andata al corridore della squadra svizzera al fotofinish, che ha battuto Stuyven dopo una entusiasmante lotta testa a testa nei metri finali. Terzo posto per l’ex maglia rosa Postlberger che continua a stupire. Bella prestazione di Andreetta dell’Androni Sidermec che giunge in quarta posizione dopo aver attaccato dal chilometro zero. Per il corridore della BMC è il primo successo in Italia. Dillier è riuscito a battere Stuyven grazie alle sue abilità da passista e soprattutto ha anticipato l’azione del corridore della Trek Segafredo. A 39 secondi di distacco è arrivato il gruppo dei migliori con Jungels sempre in maglia rosa.

Ordine d’arrivo sesta tappa del Giro d’Italia
1 Silvan DILLIER BMC 4:58:01
2 Jasper STUYVEN TFS +0
3 Lukas PÖSTLBERGER BOH +12
4 Simone ANDREETTA BRD +26
5 Michael WOODS CDT +39
6 Adam YATES ORS +39
7 Wilco KELDERMAN SUN +39
8 Bob JUNGELS QST +39
9 Bauke MOLLEMA TFS +39
10 Geraint THOMAS SKY +39

in rosso gli italiani