Nel corso di una gara di Formula 3 in Inghilterra, il cugino di Pastor Maldonado ha investito due piloti obbligandoli al ritiro

Buon sangue non mente si dice in giro e, ammirando le gesta della dinastia Maldonado, non possiamo non essere d’accordo.

LaPresse/Photo4
LaPresse/Photo4

Sono sotto gli occhi di tutti le gesta (negative) di Pastor, soprannominato “Crashtor” da colleghi e tifosi di Formula 1 per la sua propensione al contatto in pista. Sulla sua scia si è messo adesso il cugino Manuel, protagonista di una pazzesca carambola in Formula 3 che è costato il ritiro ad altri due piloti. Si è svolto tutto in Inghilterra, sul circuito di Rockingham, dove il venezuelano era impegnato nel round della Formula 3 britannica. Nel tentativo di effettuare un sorpasso, il 17enne della Fortec ha attraversando il tracciato in piena velocità, colpendo come birilli due avversari ed estromettendoli dalla corsa. L’incidente non è passato inosservato agli occhi dei commissari di gara che hanno prontamente squalificato Manuel Maldonado per ‘guida pericolosa’.

Ecco il video dell’incidente: