LaPresse/Photo4

Soddisfazione e felicità: Sebastian Vettel sorride dopo la vittoria di oggi al Gp di Monaco

Sebastian Vettel riporta la Ferrari sul gradino più alto del podio del Gp di Monaco, sedici anni dopo l’entusiasmante vittoria di Michael Schumacher tra le vie del Principato.

Un successo pazzesco quello del tedesco, riuscito a beffare Raikkonen grazie alla sosta ai box, volando poi verso il terzo trionfo stagionale. Secondo posto per Kimi Raikkonen, che completa così la doppietta Ferrari. Solo settimo, invece, Lewis Hamilton che adesso vede lo svantaggio da Vettel ampliarsi fino a 25 punti.

LaPresse/Photo4

Soddisfatto per la vittoria di oggi il tedesco della Rossa: “credo che sia stata una vittoria fenomenale, una giornata incredibile! Ho sorpreso pure me stesso perchè abbiamo vissuto una fase dove abbiamo faticato col posteriore sia io che Kimi, ma poi siamo riuscito a recuperare con le gomme e Valtteri è andato ai box e sapevo che era solo questione di tempo e non appena Kimi è entrato ai box l’unica possibilità per me di stare davanti a Valtteri era spingere più che potevo e l’ho fatto. Sono contento“, ha dichiarato Vettel ai microfoni di Sky Sport.

LaPresse/Photo4

I giri che ho fatto lì sono stati migliori che in qualifica, le gomme hanno ripreso vita.  E’ stato cruciale uscire dai box in testa, è uscita parecchia adrenalina ed è stato bellissimo. Ero sorpreso, ho controllato il passo ho visto che il gap aumentava ho chiesto anche se Kimi aveva un problema e ho controllato la gara, quando è uscita la safety car ero all’ultima curva e non potevo rientrare, dopo di che tutto è stato resettato, il gap non c’era più, le gomme erano fredde da far tornare in temperatura, mi ci è voluto un po’ ma mi ha aiutato essere il primo in pista senza traffico davanti e una volta che le gomme sono tornate in temperatura p stato facile controllar e il divario“, ha aggiunto il tedesco.

LaPresse/Photo4

Credo che non è stato un buon weekend per la Mercedes, ma dobbiamo pensare a noi stessi, abbiamo avuto la possibilità di fare la doppietta ed è fantastico. Io sono più contento di Kimi perchè se parti dalla pole vuoi vincere ma per il team è fantastico era da un po’ che la Ferrari non vinceva qui, è una grande giornata“, ha concluso il leader della classifica piloti.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE