Se vincerà il “si” al referendum per l’autonomia della Lombardia fissato per il prossimo 22 ottobre, Maroni ha promesso che eliminerà il bollo auto

Roberto Maroni, governatore della Regione Lombardia, ha parlato chiaro: domenica 22 ottobre 2017  si terrà un referendum consultivo per l’autonomia della Lombardia e se vince il “si”, tra le prime novità ci sarà l’abolizione del bollo auto in questa regione del nord Italia.roberto maroni

Con questo referendum si punta a trattenere nelle Casse della regione  una buona parte dei  53 miliardi di imposte che pagano i residenti della Lombardia in modo da migliorare i servizi, ma anche abbassare appunto le tasse dei contribuenti.

Purtroppo però, in passato si è era già parlato numerose volte dell’abolizione di questo balzello, a partire da Silvio Berlusconi  fino ad arrivare  a Matteo Renzi, ma alla fine senza ottenere risultati utili. Anzi, con il passare del tempo la situazione è addirittura peggiorata, grazie al superbollo introdotto da Monti e Renzi ha introdotto il bollo per le auto storiche dai 20 ai 30 anni di età. Ora non ci resta che aspettare, sperando che quella di Maroni non sia l’ennesima promessa elettorale non mantenuta.