WWE Live Italia, Cesaro si racconta a Sport Fair: “fans italiani? Fantastici! Ci riprenderemo i titoli di Coppia, e sugli Hardy Boyz…”

/

In occasione del WWE Live Tour Italia, Antonio Cesaro ha parlato ai microfoni di Sport Fair del suo rapporto con i fans italiani e dei suoi obiettivi futuri in fatto di cinture e avversari

Wwe ItaliaWWE in Italia, manca pochissimo alle date di Roma e Bologna – Manca poco più di una settimana e lo spettacolo del grande wrestling americano, targato WWE, farà il suo tanto atteso ritorno in Italia. Tappa fissa ormai, quella nel Bel Paese, per un’Italia che si riscopre ogni anno sempre più appassionata di una delle discipline più divertenti e spettacolari del mondo. Il 3 maggio a Roma, il 4 maggio a Bologna, ci saranno due imperdibili serata nelle quali le più grandi stelle WWE si daranno battaglia per la gioia dei fans italiani. Fra esse ci sarà un agguerrito Antonio Cesaro, uno dei pochi wrestler europei (svizzero, ndr) presenti in WWE, che non sta più nella pelle per il ritorno nel Vecchio Continente.

Cesaro (4)Noi di Sport Fair abbiamo avuto l’occasione di rivolgergli qualche domanda in merito all’imminente tour Europeo, ai suoi obiettivi in fatto di cinture e avversari e Cesaro ci ha risposto cordialmente, rivelandoci il suo punto di vista e tante curiosità legate alla sua carriera e al suo rapporto con i fans italiani.

Cesaro (5)WWE in Italia, intervista a Cesaro: la vittoria più bella – Per chi non lo sapesse, Antonio Cesaro può vantare in WWE ben due Titoli di Coppia, una cintura degli Stati Uniti e la prestigiosa vittoria della prima Battle Royal in memoria di Andrè The Giant. Tutte vittorie strepitose. Abbiamo chiesto a Cesaro quale fosse la più importante e lo svizzero ci ha risposto: “ad essere onesti, tutte queste vittorie elencate sono importani per me, rappresentano tappe importanti della mia carriera. Se dovessi sceglierne una, beh, scelgo la vittoria della Battle Royal in onore di Andrè The Giant. Era la mia prima Wrestlemania, durante il 30° anniversario, uno spettacolo strepitoso, poi è stata anche la prima edizione di questa speciale Battle Royal“.

Cesaro (6)WWE in Italia, intervista a Cesaro: i titoli di Coppia – Messa temporaneamente da parte la corsa per il titolo di Campione Universale, Cesaro si sta concentrando da un paio di mesi a questa parte nella divisione di coppia. Il rossocrociato ha trovato in Sheamus il compagno perfetto per un tag-team che unisce forza e tecnica in un mix davvero complicato da contrastare. Nel futuro di Cesaro e Sheamus l’obiettivo è uno solo: riconquistare i titoli di coppia, attualmente alla vita degli Hardy Boyz. “Sinceramente, approccio ogni giorno allo stesso modo: cerco di crescere ogni giorno, voglio diventare più forte, voglio diventare migliore – ha spiegato Cesaro – Domenica (a Payback, ndr) io e Sheamus avremo un match per i titoli di coppia, vogliamo vincere. Inoltre mi dà molta motivazione la voglia di tornare ‘a casa’ in Europa da Campione di Coppia“.

Cesaro (3)WWE in Italia, intervista a Cesaro: maledetti Hardy Boyz! – A frapporsi fra i sogni di gloria del team europeo ci sono proprio gli Hardy Boyz, Jeff e Matt Hardy, rientrati a WrestleMania33 a sorpresa, gettando nel caos la divisione tag-team. “Non ce lo aspettavamo, hanno rovinato i nostri piani – ha raccontato Cesaro parlando dei prossimi avversari di Payback e del Live Tour in Italia – Tutta la gente cantava per loro e non per me e Sheamus!!! (Ride, ndr) Da piccolo guardavo i match degli Hardy Boyz, erano divertenti, ho scoperto comunque che non è tanto divertente quando qualcuno si lancia da una scala dritto contro di te! Gli Hardy Boyz sicuramente hanno toccato le corde del ‘fattore nostalgia’ nei fans, e sono certamente dei validissimi atleti, ma non sono forti come me e Sheamus. Dai, a Sheamus manca solo il titolo Intercontinentale per fare il Grande Slam, ha avuto un successo incredibile nella sua carriera. Siamo fortissimi. L’ho detto, voglio tornare in Europa con la cintura di Campione di Coppia, ci riprenderemo i nostri titoli“.

Bret HartWWE in Italia, intervista a Cesaro: il dream match – Se Cesaro non sembra nutrire molta stima per gli Hardy Boyz, sono invece 3 gli atleti che vorrebbe affrontare in un particolare dream match, 3 leggende del passato. “Quale Superstar del passato vorrei affrontare in un dream match? Wow… una domanda davvero difficile! – ha spiegato Cesaro che riflettendoci ha poi risposto – Beh, pensandoci bene, credo che sceglierei Breth Hart. Il motivo? Sono sempre stato un suo grandissimo fan e credo che potrebbe venire fuori un grande match. La stipulazione? Niente di speciale, un single match! Se invece parliamo di un match di coppia, io e Sheamus contro gli Steiner Brothers“.

Cesaro (8)WWE in Italia, intervista a Cesaro: il tour italiano – Ritornando al presente, abbiamo infine chiesto a Cesaro un parere sull’imminente tour in Italia. Lo svizzero ci ha raccontato di avere bellissimi ricordi del nostro Paese e dei fans italiani, sostenendo che per lui è quasi come giocare in casa: “i fans italiani sono incredibili! Penso siano grandi appassionati di wrestling. Quando sono venuto in Italia il clima era così focoso, c’era una grande energia nell’aria, è stato incredibile. Sono stato a Roma e Bologna, è stato divertentissimo. Per me è come giocare in casa a Roma e Bologna, sono contentissimo di ritornarci“.

Cesaro (2)WWE in Italia, intervista a Cesaro: il saluto a tutti i fans – In fine, Cesaro ha concluso con un saluto a tutti i fans italiani: “ci vediamo in Italia! Ciao!