NBA Playoff – A tutto Belinelli: “Conference? Dico Ovest, non c’è paragone! Anello? Ecco chi vincerà! E su San Antonio…”

NBA Playoff, Belinelli ai microfoni di Sky ha analizzato differenze fra le Conference, possibile vincitrice dell’anello e la situazione dei San Antonio Spurs

NBA Playoff, l’analisi di Belinelli – La regular season è passata agli archivi, adesso è tempo di Playoff NBA! Il momento più atteso dell’anno è arrivato, la post season è tutta un’altra storia rispetto alla stagione regolare, le Serie sono capaci di regalare grandi sorprese. Marco Belinelli dovrà guardarle da casa, visto che i suoi Charlotte Hornets hanno mancato di poco la qualificazione. Intervistato ai microfoni di Sky, il cestista azzurro ha espresso il suo parere sulle due Conference, sulla possibile finale per l’anello e sulla sua squadra del cuore, gli Spurs.

Quello di quest’anno è un campionato più equilibrato rispetto agli anni passati – ha spiegato Belinelli ai microfoni di Sky Sport – Fra le due Conference c’è differenza nel gioco: io ho giocato in tutte e due, a Ovest ho giocato a San Antonio e Sacramento, si corre di più, ci sono più talenti, Curry, Westbrook, Harden, tantissimi sono forti. Certo pure ad Est ce ne sono, ma il gioco è diverso, più fisico, molto più lento. Io comunque immagino una finale come quella dell’anno scorso, Golden State contro Cleveland, però prevedo una vittoria dei Warriors. Seguirò San Antonio con un occhio particolare, mi è rimasta nel cuore. Anche se la gente ne parla sempre di meno, San Antonio rimane una squadra sempre favorita”.