LaPresse/EFE

Intervistato al termine della seconda sessione di prove libere, Marquez si è detto sorpreso delle difficoltà di Valentino Rossi

E’ terminata la seconda sessione di prove libere del Gp d’Argentina. I piloti della MotoGp sono scesi nuovamente i pista sul circuito di Termas de Rio Hondo a caccia del feeling perfetto in vista della qualifiche di domani e della gara di domenica.

LaPresse/Xinhua
LaPresse/Xinhua

Dopo una prima parte di calma piatta, con Marquez davanti a tutti, ecco che verso la fine della sessione i piloti sono scesi in pista per il time attack. Una appassionante sfida che ha regalato grandi emozioni e che ha visto festeggiare ancora una volta Maverick Vinales, piazzatosi davanti a Marc Marquez, sorpreso per le difficoltà incontrate da Rossi, Lorenzo e Dovizioso: “è stato abbastanza strano, specie pensando che Valentino, Jorge e Dovizioso sono favoriti per la vittoria del titolo. Questo, tuttavia, è un tracciato particolare ed uno degli aspetti più complessi è dato dal fatto di avere a disposizione tra differenti tipi di gomma posteriore e tre diversi tipi di gomma anteriore. Bisogna provarle tutte, scegliere quale adottare per la qualifica, quale per la gara e non abbiamo molto tempo a disposizione. Sappiamo che le previsioni meteo per domani non promettono nulla di buono, quindi tutti hanno provato ogni opzione di gomma da adottare poi in gara senza perdere di vista il Q2. E’ stata una sessione pazza“.