Espargaro deluso e dispiaciuto, per il team e per Andrea Dovizioso, per la caduta di domenica in Argentina

E’ andato in scena domenica il Gp d’Argentina, secondo appuntamento della stagione 2017 di MotoGp. A trionfare è stato un eccellente Maverick Vinales, seguito sul podio da Valentino Rossi.

Gara amara per la Ducati che ha visto cadere prima Jorge Lorenzo e poi Andrea Dovizioso. Il campione di Forlì è stato mandato al tappeto da Espargaro, ma ha incolpato il connazionale Danilo Petrucci, per un comportamento forse un po’ scorretto in pista.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Dispiaciutissimo lo spagnolo dell’Aprilia: “purtroppo ho dovuto frenare forte e ho perso l’anteriore. Mi dispiace molto sia per la squadra che per Andrea, rimasto coinvolto suo malgrado nella mia scivolata. Peccato perché nella seconda parte di gara potevamo fare bene, ora andiamo ad Austin per confermare i nostri progressi”, ha dichiarato come riportato da MotoSprint.