LaPresse/EFE

Il secondo posto ottenuto nel Gp d’Argentina da Valentino Rossi esalta Paolo Beltramo, convinto che il ‘Dottore’ lo faccia apposta ad andare piano venerdì e sabato

Valentino Rossi è senza dubbio l’autentico protagonista del Gp d’Argentina, chiuso al secondo posto dietro un inesauribile Maverick Viñales.

Lapresse/alessandro treves
Lapresse/alessandro treves

La rimonta del pilota Yamaha dalla settima alla seconda posizione sottolinea la determinazione del ‘Dottore’, riuscito a tenere i nervi saldi nei momenti topici della gara. Proprio la domenica Valentino Rossi continua a dare il meglio di sè, una situazione che il giornalista Paolo Beltramo ha spiegato in maniera un po’ irriverente. “Valentino Rossi sembra farlo apposta – commenta Paolo Beltramo facendo riferimento al ‘Dottore’ – fa pensare di essere in grosse difficoltà, invece è competitivo, veloce, va sul podio, diverte, sorpassa ed emoziona. Fa diventare banale il miracolo domenicale. Il Dottore si nutre di rivalità, metabolizza l’odio, si alimenta con le proprie difficoltà, respira competizione ed è dipendente dall’adrenalina, cerca soluzioni, non è mai sazio. Credo sia un’incredibile realtà, un presente infinito”.