Ottima prestazione per Tim Gajser nel Gp del Messico di motocross, il campione in carica vince entrambe le manche precedendo Cairoli e Paulin

Come avviene ininterrottamente dal 2014, il Gran Premio del Messico è stato ospitato dalla pista di Leon, nella storica cittadina situata nello stato del Guananjuato.

Juan Pablo Acevedo/Red Bull Content Pool
Juan Pablo Acevedo/Red Bull Content Pool

Il tracciato americano è caratterizzato da un terreno argilloso che al sabato è stato molto bagnato mentre domenica si è presentato più duro e compatto. Tim Gajser ha letteralmente dominato nella classe MXGP. Il campione in carica ha vinto la qualifica e le due manche consolidando la prima posizione in campionato. Podio finale monopolizzato da Pirelli grazie all’ottimo secondo posto di Antonio Cairoli e al terzo di Gautier Paulin. Buona prova anche per Jeremy Van Horebeekche che ha terminato il Gran Premio in quinta posizione. Archiviata l’ultima trasferta intercontinentale di questa prima parte di stagione, il Mondiale Motocross tra due settimane rientrerà in Europa per il Gran Premio del Trentino che sarà ospitato sulla pista di Pietramurata.