Mondiali pista: ottima prestazione per il quartetto maschile dell’inseguimento

Il quartetto maschile schierato dal Ct Marco Villa si è superato nelle qualifiche dell’inseguimento a squadre disputate questa mattina a Hong Kong

simone consonniSimone Consonni, Liam Bertazzo, Filippo Ganna e Francesco Lamon hanno ottenuto il terzo tempo assoluto in 3’55”755, a pochi centesimi dal record italiano stabilito a Rio. Nel primo round di oggi pomeriggio si giocheranno l’ingresso alla finale oro-argento contro la Nuova Zelanda, secondo tempo in 3’53”422. La miglior prestazione è stata firmata dall’Australia, grande favorita per il titolo iridato, in 3’50”577. Affronterà la Francia, quarto tempo in 3’56”357 per il pass della finalissima, mentre resta fuori la Gran Bretagna con il quinto tempo, in evidente fase di transizione dopo il titolo olimpico conquistato a Rio. Come per le donne, la finale del bronzo sarà tra i due migliori tempi delle sei squadre escluse dalla finalissima.

Inseguimento a squadre uomini 

  1. AUSTRALIA (Welsford Sam, Meyer Cameron, O’Brien Kelland, Porter Alexander) 3’50”577
  2. NUOVA ZELANDA (Gough Regan, Bulling Pieter, Kennett Dylan, Kergozou Nicholas) 3’53”422
  3. ITALIA (Consonni Simone, Bertazzo Liam, Ganna Filippo, Lamon Francesco) 3’55”755
  4. FRANCIA (Thomas Benjamin, Denis Thomas, Ermenault Corentin, Maitre Florian) 3’56”357
  5. GRAN BRETAGNA (Burke Steven, Emadi Kian, Tennant Andrew, Wood Oliver) 3’58”936
  6. RUSSIA (Manakov Viktor, Evtushenko Alexander, Kurbatov Alexey, Shilov Sergei) 3’58”957
  7. BELGIO (De Vylder Lindsay, De Ketele Kenny, De Pauw Moreno, Ghys Robbe) 3’59”951
  8. SVIZZERA (Imhof Claudio, Beer Olivier, Pasche Frank, Thiery Cyrille) 4’00”480
  9. POLONIA (Sajnok Szymon, Banaszek Alan, Staniszewski Daniel, Teklinski Adrian) 4’02”219
  10. DANIMARCA (Larsen Niklas, Johansen Julius, Madsen Frederik, Von Folsach Casper) 4’02”443