LaPresse/Reuters

Dopo l’ennesima post season rovinata, in estate in casa Clippers potrebbe esserci l’addio di Blake Griffin e Chris Paul: ecco le ultime news dal mercato NBA

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Mercato NBA – Clippers, le situazioni di Griffin e Paul – L’infortunio di Blake Griffin ha reso l’ennesima post season dei Clippers ‘drammatica’: la franchigia di Los Angeles si presenta sempre con grandi aspettative che poi sfumano come sempre in un nulla di fatto. Anche quest’anno i Playoffs non sembrano iniziati nel modo migliore: Griffin out fino alla prossima stagione, gli Utah Jazz in stato di grazia e una Serie che si allunga fino a gara-7.

LaPresse 9) Chris Paul 90.9 milioni
LaPresse 9) Chris Paul 90.9 milioni

Mercato NBA – Clippers, le situazioni di Griffin e Paul – L’ennesima stagione deludente potrebbe mettere in moto una sorta di rivoluzione in casa Clippers, ponendo fine all’era dei big-3, Chris Paul-Blake Griffin-DeAndre Jordan. Se intorno all’ultimo le voci di mercato non sembrano preoccupare più di tanto, la situazione dei primi due è più critica. Chris Paul può uscire dal proprio contratto in estate per sondare la free agency, ma i Clippers potrebbero giocarsi la carta del supermax-contract da 40 milioni l’anno, proponibile grazie alle regole NBA sulla ‘fedeltà’ fra giocatori e franchigie.

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Mercato NBA – Clippers, le situazioni di Griffin e Paul – Più complicata la situazione di Blake Griffin. Se come per Chris Paul la situazione in casa Clippers è diventata frustrante, dopo 7 anni nei quali il massimo risultato è stato l’aver raggiunto le semifinali di Western Conferecene, l’ala grande non ha motivi per rimanere: nel suo caso il supermax contract non è firmabile. All’orizzonte, secondo ESPN, sembra esserci il forte interesse dei Celtics, pronti a costruire una realtà vincente, fin dalla prossima stagione.