Lippi, il ‘consiglio’ che non ti aspetti: “Barcellona? Juventus, ecco chi è il vero pericolo”

Il ct della Cina Marcello Lippi ha parlato del percorso della Juventus in questa Champions League e ha rivelato gli ostacoli a cui i bianconeri devono prestare attenzione

LaPresse/XinHua
LaPresse/XinHua

Marcello Lippi è tornato a parlare della Juventus e del percorso compiuto in Champions League fino a questo momento, infatti l’attuale ct della Cina in un’intervista rilasciata a El Pais, ha parlato di quelli che possono essere i veri ostacoli nel percorso europeo dei bianconeri: “il Barcellona è in caduta libera da tempo e nemmeno Bayern-Real Madrid mi ha impressionato. Se dovessi indicare un autentico pericolo per i bianconeri direi il Monaco: un gruppo di giovani con tantissimo talento che sa difendere e rispondere con qualità e velocità”.

Successivamente Lippi ha parlato anche del grande match di stasera tra Juventus e Barcellona e ha rivelato il suo pronostico: “penso che alla Juve sarà sufficiente il 3-0 dell’andata. Il Barcellona attacca in modo sublime e nient’altro. Però la Juve gioca tante partite in una: difende alla perfezione, è compatta, sa gestire ogni fase con esperienza, attacca con una qualità che prima non aveva. E per di più abbiamo un portiere sublime”. Secondo l’ex tecnico bianconero la squadra di Allegri ha tutte le carte in regola per poter puntare al triplete: “la Juve può vincere tutto: Scudetto, Champions League e Coppa Italia. Credetemi: il triplete è fattibile. Stiamo parlando della migliore squadra d’Europa, con un gruppo di valore mondiale e questo da quando Allegri si è reso conto che tutti i suoi campioni dovevano, e potevano, giocare insieme”.