• LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
/

Lione-Besiktas, è scontro fra le due tifoserie prima del match di Europa League: piogia di petardi e oggetti contundenti contro i tifosi francesi, il match non può iniziare

Lione-Besiktas, scontro fra tifoserie! – Doveva essere una serata di grande calcio al Parc Olympique Lyonnais, ma così non è stato. I soliti delinquenti che si spacciano per tifosi hanno ancora una volta rovinato tutto. Questa volta i protagonisti sono gli hooligans turchi, la calda tifoseria del Besiktas che tanto appassiona con le sue coreografie e il suo sostegno casalingo la squadra, ma che quest’oggi si è resa protagonista di un vile attacco ai tifosi avversari. Prima fuori dallo stadio, poi all’interno, le due tifoserie sono venute a contatto.

Lione-Besiktas, scontro fra tifoserie! – Successivamente i tifosi del Besiktas posizionati nel settore situato nell’anello superiore dell’impianto, hanno iniziato a lanciare petardi e altri oggetti contundenti contro i tifosi francesi sotto di loro che, per sottrarsi alla ‘pioggia’ che li stava investendo, hanno scavalcato le barriere invadendo impauriti il terreno di gioco. Le due squadre quindi non sono potute scendere in campo e, con i tifosi francesi ( sotto shock) ancora presenti sul terreno di gioco, il match non è potuto iniziare contemporaneamente agli altri in programma in quella che sarebbe dovuta essere solo una bella serata di calcio.