Adriana Volpe a Le Iene parla della sua litigata con Magalli a “I Fatti Vostri”, ecco la sua verità

Le Iene, Adriana Volpe svela il retroscena raccapricciante: “la lite con Magalli? Ecco come mi tratta da sempre” – Nella puntata de Le Iene, il programma di Italia Uno in onda ogni domenica e mercoledì sera, Adriana Volpe è stata intervistata dall’inviata Mary Sarnataro dopo la lite che la bionda presentatrice ha in atto con Giancarlo Magalli. I due entrambi presentatori de “I Fatti vostri” infatti hanno avuto un battibecco in diretta in cui il conduttore dopo essersi irritato per la rivelazione della sua età da parte della Volpe l’ha calunniata prima con le parole “rompipalle” e “strega”, poi con un post di Facebook in cui diceva che “le donne si indignerebbero se sapessero come lei lavora da 20 anni”. Un’allusione più che eloquente ad una presunta carriera della presentatrice fondata su favori sessuali che però Adriana Volpe smentisce anche durante l’intervista a Le Iene.

Le Iene, Adriana Volpe svela il retroscena raccapricciante: “la lite con Magalli? Ecco come mi tratta da sempre” – Non c’è mai stata simpatia tra i due, questo è quanto svela la presentatrice rispondendo alle domande dell’intervistatore: “ho dormito poco, insinuare che lavoro per 20 non per meritocrazia fa un danno a me, alla mia famiglia, a mio marito, a mio padre. Fa passare un messaggio che non può essere accettato, che si lavora se si prendono scorciatoie. – continua – Ho una bambina di 5 anni, questa è una violenza”. “Mio marito è offeso, questa storia ha preso una piega insopportabile. Questa è solo la punta di un iceberg – svela la presentatriceLui entra in studio e neanche mi saluta. Le persone possono non piacersi, non stimarsi ma si devono rispettarsi. Avere il coraggio di dire “sei una rompipalle” e non chiedere neanche scusa…”. “Ho lavorato 20 anni e spero che questo cancelli la mia professionalità. – prosegue – Nella mia vita ho preso scorciatoie solo per tornare a casa. Lui è la storia della Rai”. “Abbiamo sempre litigato come cani e gatti. Non gli sono simpatica non ci posso fare niente”. “Molte volte dice cose pesanti e nessuno gli pone un freno, spero che mi chieda scusa e voltiamo pagina. Io farò una diretta con il sorriso”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE