Giulia Molinaro chiude al diciannovesimo posto il Gateway Classic, torneo svolto in Arizona e vinto dalla neozelandese Cheng

Giulia Molinaro si è classificata al 19° posto con 216 colpi (70 74 72, par) nel Gateway Classic, torneo del Symetra Tour, secondo circuito femminile statunitense, disputato al Longbow Golf Club (par 72) di Mesa in Arizona. Ha ottenuto il primo titolo la neozelandese Liv Cheng (209 – 70 69 70, -7), che ha superato con un par alla seconda buca di spareggio Mina Harigae (69 68 72). In terza posizione con 210 (-6) la canadese Anne-Catherine Tanguay, in quarta con 211 (-5) Kyung Kim, in quinta con 212 (-4) Nannette Hill, l’australiana Hannah Green e l’inglese Bronte Law e in ottava con 213 (-3) Stephanie Kono, leader con Mina Harigae dopo due turni.

Liv Cheng, 24enne nata a Taipei e in Nuova Zelanda sin da piccola, ha rimontato con un 70 (-2) frutto di quattro birdie e di due bogey e Mina Harigae ha evitato il sorpasso con cinque birdie e cinque bogey per 72 (par), ma un errore nel playoff è stato decisivo. Stesso 72 per Giulia Molinaro, anche per lei con cinque birdie e altrettanti bogey, e due posizioni guadagnate. Alla vincitrice è andato un assegno di 15.000 dollari su un montepremi di 100.000 dollari.

 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE