LaPresse/Photo4

Intervistata da Autosport, Monisha Kaltenborn sottolinea che Wehrlein tornerà in pista solo quando ritroverà la piena forma

I fatti sono quelli, ha avuto questo incidente in America e gran parte di noi ha visto le foto. E’ stata una bella botta, soprattutto alla schiena, e questo tipo di cose va preso seriamente“.

LaPresse/Photo4
LaPresse/Photo4

Monisha Kaltenborn, team principal della Sauber, spazza via ogni teoria di complotto sull’assenza in pista di Pascal Wehrlein. Il pilota tedesco ha saltato il Gp d’Australia e non disputerà nemmeno quello in Cina, ancora alle prese con i postumi dell’incidente sofferto alla Race of Champions. Wehrlein ha ottenuto il via libera dai medici per tornare al volante “ma lo faremo piano piano, niente giornate intere di test ma solo mezze giornate. Sappiamo tutti che gli manca ancora qualcosa e che deve ritrovarla“, le parole della Kaltenborn riportate da “Autosport“. Come a Melbourne, anche a Shanghai il posto di Wehrlein sarà preso dall’italiano Giovinazzi mentre all’inizio della prossima settimana verrà presa una decisione sul Bahrain. (ITALPRESS)

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE