Curling: al via in Canada i Mondiali Mixed Doubles 2017

SportFair

Da domani e fino a sabato 29 aprile Lethbridge ospiterà la rassegna iridata, con l’Italia, inserita nel gruppo B e rappresentata da Veronica Zappone e Simone Gonin, a caccia di punti per la qualificazione olimpica a Pyeongchang 2018

Partono domani nella città canadese di Lethbridge, in Alberta, i Mondiali Mixed Doubles 2017, con anche l’Italia al via e rappresentata da Veronica Zappone (3S Luserna) e Simone Gonin (Sporting Club Pinerolo) sotto la guida dell’allenatrice Lucilla Macchiati dello Sporting Club Pinerolo. Veronica ha recentemente partecipato al Mondiale femminile di Pechino e Simone a quello maschile di Edmonton, ed avendo vinto entrambi il titolo italiano a Cortina d’Ampezzo lo scorso febbraio entrambi hanno pieno diritto di rappresentare i colori azzurri.

Conosciuta in italiano come doppio misto, questa variante del curling prevede squadre costituite da coppie, un uomo e  una donna, e propone un metodo di gioco leggermente diverso, con 5 sole stones da lanciare per squadra anziché 8, di cui alcune già preposizionate in campo. Il doppio misto è da due anni disciplina olimpica e sarà pertanto presente alle prossime Olimpiadi Invernali di Pyeongchang, a cui accederanno otto team. Per determinare la qualificazione olimpica non sarà disputato nessun challenge, ma sarà sufficiente la semplice somma dei punteggi ottenuti sulla base dei piazzamenti ai Mondiali 2016 e 2017. Italia che, eliminata per un soffio lo scorso anno nel girone iniziale, deve ora sperare almeno in un podio per coltivare chance a cinque cerchi.

La rassegna iridata vedrà la partecipazione di trentanove squadre suddivise in cinque gironi. La nostra nazionale è inserita nel gruppo B e se la vedrà con Bulgaria, Danimarca, Galles, Irlanda, Norvegia, Scozia e Serbia. Vincitrice lo scorso anno la Russia di Alexander Krushelnitskiy ed Anastasia Bryzgalova, coppia confermata anche per quest’anno e allora capace di superare in finale la Cina.

Questa la composizione dei cinque gironi:

Girone A: Bielorussia, Brasile, Croazia, Estonia, Finlandia, Giappone, Lettonia, Ungheria
Girone B: Bulgaria, Danimarca, Galles, Irlanda, Italia, Norvegia, Scozia e Serbia
Girone C: Australia, Austria, Cina, Corea del Sud, Israele, Paesi Bassi, Polonia, Svezia
Girone D: Canada, Francia, Germania, Inghilterra, Kazakistan, Rep. Ceca, Stati Uniti, Turchia
Girone E: Nuova Zelanda, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera

Questo il programma completo delle partite degli azzurri (ora italiana):

Domenica 22 aprile
Ore 02.00: Irlanda-Italia
Ore 16.00: Danimarca-Italia

Lunedì 23 aprile
Ore 19.15: Norvegia-Italia

Mercoledì 25 aprile
Ore 01.45: Galles-Italia
Ore 16.00: Italia-Serbia
Ore 22.30: Italia-Bulgaria

Giovedì 26 aprile
Ore 22.30: Italia-Scozia