#Carbonaraday – La ricetta della Carbonara divide il web: fra tradizione ed errori ecco l’unico vero modo per prepararla [VIDEO]

SportFair

Ricetta Carbonara, il web si interroga su quale sia il vero modo per prepararla: fra puristi e innovatori, ingredienti tradizionali e novità singolari, ecco il vero procedimento

carbonaraRicetta Carbonara: W IL #Carbonaraday!  – Oggi per le buone forchette di tutto il mondo, per gli appassionati di cucina e per i semplici ‘mangioni’ è un giorno speciale: il 6 aprile è il #Carbonaraday. L’evento è stato ideato da su Twitter da Ipo (International Pasta Organization) e Aidepi (Associazione delle industrie del dolce e della pasta) per celebrare la famosissima ricetta in tutte le sue forme, da quella tradizionale a quelle più innovative, da quella ‘made in Italy’ alle rivisitazioni estere. Lo sapevate ad esempio che in Inghilterra l’uovo è sostituito dalla besciamella, mentre in Giappone solitamente viene aggiunta la panna e tolto il pecorino? Da pelle d’oca… ma non per tutti. Infatti in queste ore il web si sta dividendo in merito a quale sia la vera ricetta della pasta alla Carbonara. Il dubbio resta sugli ingredienti: guanciale o bacon? Percorino o parmigiano? Olio, albume, aglio, cipolla???!!!

Credits: Instagram @scrapandhugs
Credits: Instagram @scrapandhugs

Ricetta Carbonara: gli errori da non fare!  – Facciamo un po’ di chiarezza: premesso che ognuno possa rivisitare la ricetta in base ai propri gusti, la ricetta originale resta comunque una sola. Gli errori più comuni sono quello di cuocere l’uovo (facendolo diventare una frittatina); sostituire il pecorino con il parmigiano (o peggio con la panna che coprirebbe tutti sapori!); aggiungere aglio e cipolla in modo tale da inserire altri sapori contrastanti nel mix perfetto dell Carbonara. Sono invece intercambiabili guanciale e pancetta, nonostante sia preferibile il primo.

Carbonara 3Ricetta Carbonara: ingredienti e procedimento – Ricapitolando dunque, gli ingredienti per preparare una carbonara per 4 persone sono: Guanciale 150 g, 6 tuorli di uova, Pecorino romano 50 g, Sale fino q.b., pepe nero q.b. e ovviamente gli immancabili spaghetti. Per conoscere tutti i passaggi vi rimandiamo al video sottostante, a noi è venuta troppa fame per continuare!