LaPresse/Spada

Percorso immacolato per Nicolai e Lupo nel torneo a Tre Stelle del World Tour di beach volley, azzurri sconfitti in finale dagli olandesi Brouwer-Meeuwsen

A Xiamen si è chiusa con un ottimo secondo posto la bella cavalcata degli avieri azzurri Paolo Nicolai e Daniele Lupo nel torneo a Tre Stelle del World Tour. Dopo quattro vittorie consecutive e un percorso immacolato, i vice campioni olimpici guidati da Matteo Varnier hanno dovuto cedere in finale ai forti olandesi Brouwer-Meeuwsen 2-0 (21-14, 21-17). Nel match che valeva il primo posto, la coppia dell’Aeronautica Militare non è riuscita ad imporre il proprio ritmo e così si è dovuta accontentare della seconda posizione, che rimane comunque un ottimo risultato, considerando anche il gioco degli azzurri mostrato in tutto il corso del torneo.

In precedenza per arrivare in finale Daniele e Paolo si erano dovuti sbarazzare dei tedeschi Dollinger-Erdmann 2-1 (17-21, 21-19, 20-18) al termine di un match molto combattuto.

Il podio conferma ancora una volta il gran feeling che i Campioni Europei hanno con la Cina, paese nel quale hanno ottenuto importanti vittorie e piazzamenti: 2012 (2°posto Grand Slam Pechino); 2013 (2° posto Open Fuzhou) e 3° posto (Grand Slam Xiamen); 2014 (1° posto Open Fuzhou) e (1° posto Grand Slam Shanghai); 2016 (2° posto Open Fuzhou).

Per la coppia azzurra il prossimo appuntamento in programma è il torneo Quattro Stelle di Rio de Janeiro che si svolgerà dal 17 al 21 maggio.