Salone di Ginevra 2017: l’Alfa Romeo Stelvio svela la sua sofistciata elettronica firmata Bosch

Ph: Italpress

Bosh svela al salone svizzero la  sofisticata elettronica che equipaggia la nuova Alfa Romeo Stelvio

Ufficio Stampa FCA/LaPresse

Ufficio Stampa FCA/LaPresse

Bosch ha equipaggiato la nuova Alfa Romeo Stelvio con il sistema di frenata d’emergenza autonoma e la protezione attiva dei pedoni. I nuovi dispositivi sono esposti al Salone di Ginevra. In particolare, il sistema FCW+ interviene in autonomia a supporto del conducente. Quando il sistema rileva che la distanza dal veicolo che precede è breve, si prepara per una potenziale frenata di emergenza. Se il conducente non reagisce, il sistema interviene prontamente richiamando l’attenzione attraverso segnali acustici e visivi, dando un breve ma evidente scatto del freno che da’ al conducente il tempo di reagire. Se la frenata è insufficiente, il sistema interviene fornendo la pressione mancante sul freno; nei casi di mancata reazione da parte del conducente e collisione inevitabile, il sistema effettua automaticamente la frenata completa.

Ufficio Stampa FCA/LaPresse

Ufficio Stampa FCA/LaPresse

La collisione avviene quindi ad una velocità sensibilmente inferiore, riducendo la gravità dell’incidente per i passeggeri di entrambi i veicoli. Il sistema FCW+ funziona fino a 200 km/h per oggetti rilevati in movimento o successivamente in fase di arresto. In caso di oggetti stazionari il sistema funzione entro gli 85 km/h. Il sistema AEB, invece, con riconoscimento del pedone rileva la presenza di pedoni o altri ostacoli in movimento, intervenendo prontamente a supporto del conducente. Il sistema – composto da una videocamera e un radar installata nell’auto – classifica ogni oggetto potenzialmente rilevante per una collisione e, fornendo i dati al sistema, consente una frenata d’emergenza, preceduta da un’allerta conducente. Tale sistema rileva i pedoni in movimento fino a 64 km/h. “Siamo molto soddisfatti del lavoro effettuato con FCA sulla nuova Alfa Romeo Stelvio”, ha dichiarato Gabriele Allievi, direttore generale Robert Bosch e responsabile del Cliente FCA Worldwide. “La tecnologia Bosch supporta il guidatore nel reagire prontamente a situazioni di emergenza, come una collisione, garantendo maggiore sicurezza a bordo e sulla strada. La sicurezza dei guidatori, passeggeri e pedoni è per Bosch una priorità“, ha aggiunto. (ITALPRESS).

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery