MotoGp – Marquez e Pedrosa? No, la Honda sorprende: a Jerez spunta un pilota… ‘stagionato’

Nel corso dei test privati svolti a Jerez venerdì scorso, la Honda ha fatto girare in sella alla RC213V nientemeno che Sete Gibernau

Una scelta originale e sorprendente che ha fatto stropicciare gli occhi a tifosi e addetti ai lavori. Sete Gibernau è tornato in pista. No, niente ripensamenti circa il suo ritiro avvenuto bene otto anni fa.

LaPresse/Simone Rosa
LaPresse/Simone Rosa

L’ex pilota spagnolo ha compiuto diversi giri in sella alla Honda RC213V di Marc Marquez e Daniel Pedrosa nel corso dei test privati della Casa giapponese andati in scena venerdì scorso a Jerez. A causa delle avverse condizioni meteo, la Honda ha deciso di affidare la RC213V al 44enne spagnolo, ora analista di pista di Daniel Pedrosa, salvando così tutti i giorni a disposizione per quanto riguarda i test ancora da svolgere. Una strategia, quella messa in atto dalla Honda, a cui la Casa giapponese si era affidata anche la scorsa stagione, quando fu Alex Marquez a scendere in pista dopo il Gp di San Marino.