Moto – Campionato del Mondo di Enduro: ecco tutti i risultati del Team Italia

Mirko Spandre ed Emanuele Facchetti, piloti del Team Italia, hanno gareggiato nella tappa Finlandia valida per il Campionato del Mondo di Enduro 

europeo enduro emanuele facchettiIl Campionato del Mondo di Enduro è cominciato nel fine settimana in Finlandia. Il Team Italia ha corso nella EJ con Mirko Spandre ed Emanuele Facchetti, mentre nella EY era impegnato con Andrea Verona. Sabato i ragazzi hanno affrontato una giornata di gara molto lunga (oltre 12 ore) con tanta neve sotto le ruote; domenica le condizioni, su un percorso diverso (7.30 ore di gara), sono migliorate e il fondo si è rivelato piuttosto fangoso. Nella Junior i due giovani italiani hanno lottato per la top 15 in entrambe le giornate e in diverse Prove Speciali sono stati a ridosso dei migliori dieci piloti. Tra loro, la grande maggioranza era scandinava quindi specialista di questo tipo di competizione. Nel Day 1 Spandre e Facchetti hanno chiuso rispettivamente al 12° e 16° posto, nel Day 2 al 12° e 14°. Se Mirko ha fatto registrare i tempi migliori nella seconda parte dei due round (vinti dal finlandese Eemil Pohjola), Emanuele ha corso con fortune alterne in quanto a crono.

Nella EY si è messo in luce Andrea Verona, 6° sia sabato che domenica. Il giovane si è piazzato a metà classifica, un ottimo risultato soprattutto considerando che si è confrontato con piloti del posto abituati a determinate condizioni, che l’italiano aveva testato solamente il mercoledì precedente la gara. Le due tappe sono state vinte dai finlandesi Hugo Svard e Harmanni Haljala.È stato un fine settimana positivo, commenta il Tecnico FMI Andrea Balboni. I ragazzi si aspettavano di faticare molto, ma non di soffrire il freddo come è successo. Sabato la gara è stata più complicata perché davvero lunga e con molta neve, domenica le condizioni sono migliorate. I lunghi trasferimenti su asfalto rischiavano di spezzare il ritmo dei nostri piloti, i quali invece hanno mantenuto la concentrazione. In un weekend così particolare, possiamo essere soddisfatti di quanto dimostrato in gara”.