Soriano
LaPresse/EFE

Roberto Soriano sottolinea di voler puntare nuovamente all’azzurro, dopo essere uscito dal giro

Ha conquistato i tifosi del Villarreal ma non ancora Gian Piero Ventura. Arrivato al Madrigal la scorsa estate dalla Sampdoria, Roberto Soriano ha avuto un ottimo impatto nella Liga e con la maglia del Sottomarino Giallo ha già collezionato 32 presenze e 7 gol fra campionato e coppe.

LaPresse/Jennifer Lorenzini
LaPresse/Jennifer Lorenzini

Un bilancio più che soddisfacente per l’ex blucerchiato: “per essere il mio primo anno qui, in un nuovo campionato, con nuovi compagni, tutto nuovo, sono abbastanza contento. Credo di aver fatto bene delle cose e altre un po’ meno ma posso migliorare con l’esperienza e l’aiuto di compagni e allenatore“. Otto presenze in azzurro ma l’ultima nel novembre 2015, nell’amichevole contro la Romania, Soriano finora non è mai stato preso in considerazione da Ventura. “Speravo in una chiamata della Nazionale, nella scorsa stagione ero sempre nel giro, ma finora non sono stato convocato – il rammarico del centrocampista – l’unica cosa da fare è continuare a fare bene qui e sperare in una chance come è successo a Sansone“, il riferimento all’ex Sassuolo oggi suo compagno di squadra, presente nelle ultime convocazioni del ct azzurro. (ITALPRESS)