LaPresse/Photo4

Valutato il comportamento degli pneumatici da pioggia, Paul Hembery ha sottolineato che la Pirelli lavorerà per cambiare le mescole

Giornata di test molto importante oggi, non solo per i team ma anche per la Pirelli, riuscita a raccogliere molte informazioni sui nuovi pneumatici a mescola full wet e intermediate. Il lavoro svolto dai team sulla pista innaffiata del Montmelò ha regalato molti dati ai tecnici della Casa Italiana, i quali adesso lavoreranno per modificare le mescole dei due tipi di gomme.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Dobbiamo cambiare il campo di lavoro delle nuove rain – le parole del direttore Motorsport Pirelli Paul Hemberyeravamo intervenuti pensando alle ripartenze da fermo dietro alla Safety car, e abbiamo seguito alcune indicazioni che sono scaturite dai piloti lo scorso anno. Per cui stavamo già pensando di rifare le gomme rain: ma abbiamo visto che le intermedie si consumano molto in fretta. Questo è un effetto della larghezza del pneumatico. Ora sappiamo che probabilmente avremo bisogno di modificarle. Si potrebbe creare una situazione per cui si potranno avere due tipi di composti per le gomme da bagnato: uno per le piste più calde e uno per quelle come Silverstone e Spa dove è sempre molto più fresco. Credo che avremo qualcosa di pronto in tempo per la Cina…”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE