niki lauda
Action Press

Niki Lauda prova a smorzare l’entusiasmo in casa Ferrari, sottolineando come quella vista a Barcellona non sia la vera Mercedes

Si chiude come meglio non potrebbe questa prima sessione di test pre-stagionale per la Ferrari, riuscita a completare senza intoppi il lavoro programmato alla vigilia.

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Sia Sebastian Vettel che Kimi Raikkonen hanno fornito ottime indicazioni agli uomini del Cavallino, confortati dalle risposte date in pista dalla SF70H, riuscita a mettersi alle spalle per ben due volte la Mercedes campione del mondo. Nel box delle Frecce d’Argento, però, nessuno appare preoccupato, men che meno Niki Lauda che, al termine della quattro giorni di test, ha messo le cose in chiaro: “Finora stiamo scherzando – le parole del presidente non esecutivo della Mercedes riportate dalla Gazzetta dello Sportper la prima gara a Melbourne avremo una macchina tutta nuova. Questo è solo il nostro giocattolo per i test. Le accuse sulla sospensione idraulica? Non ci interessano le accuse degli altri“.