LaPresse/PA

Damon Hill non ha dubbi: la Mercedes potrebbe perdere Lewis Hamilton

Manca pochissimo ormai per l’inizio della stagione 2017 di F1. Domenica 26 marzo i piloti sfrecceranno in Australia per regalare le prime grandi emozioni, e per far capire se le sensazioni avute in pista a Barcellona durante i test verranno confermate o stravolte.

In attesa dell’esordio stagionale però c’è chi pensa già al futuro dei piloti e svela che la Mercedes potrebbe presto perdere Lewis Hamilton.

LaPresse/Photo4
LaPresse/Photo4

Lewis è un animale emozionale e si potrebbe creare una situazione dove lui se ne vuole solo andare: ‘ne ho avuto abbastanza e non ho voglia di farlo’. Questa è una cosa che succede ad ogni pilota ma altri non hanno la fortuna e il lusso che ha lui, ovvero che potrebbe essere richiesto anche da qualche altra parte. Si trova in una posizione di forza. Alla Mercedes devono riconoscere che se vogliono continuare a tenersi Hamilton devono lasciargli i suoi spazi. Se le cose non vanno bene per Lewis, lui ha la tendenza a rendere noti i propri sentimenti“, ha dichiarato Damon Hill al The Guardian

damon hillSe alla Mercedes dovessero essere considerate in modo esagerato le dichiarazioni fatte da Toto Wolff ad Abu Dhabi sulla gestione dei piloti, allora c’è la possibilità che lui se ne possa ancora andare. Come abbiamo già visto alla McLaren con Ron Dennis e il suo metodo di controllo. Lewis disse basta ‘io non voglio questo, sono fuori’. La chiave di tutto è proprio quella“, ha aggiunto il vincitore del Mondiale 1996.

LaPresse/PA
LaPresse/PA

Lui fa ciò che è necessario per mantenere il proprio equilibrio di vita. Nico ha smesso a causa della pressione per la competizione e anche se Lewis dovesse andarsene per sfogarsi, mantenersi in sintonia con se stesso e poi tornare questa sarebbe comunque una buona cosa. Come pilota di talento è necessario essere nelle condzioni in cui è possibile fare bene il proprio lavoro senza logorarsi. Nico aveva dato tutto dopo il campionato dello scorso anno e ha potuto fare solo così dopo tante stagioni di fila. Lewis sa come gestire le sue risorse e mantenere delle energie di riserva. Sa che quando andrà a Melbourne sarà al top senza essersi logorato“, ha concluso.