LaPresse/Marco Alpozzi

Sosta per le Nazionali ormai alle spalle, la serie A è pronta a regalare nuove emozioni: ecco le quote William Hill per la 30ª giornata

Tornano i match adrenalinici della Serie A e William Hill assicura il massimo dell’intrattenimento e la migliore esperienza live con la quota giusta al momento giusto.

Dopo la breve pausa che ha visto protagonista la nazionale, la Serie A torna sotto i riflettori: in programma sabato una serata tutta capitolina. William Hill Scommesse Sportive, il più autorevole bookmaker britannico,offre la migliore esperienza live con la quota giusta al momento giusto e favorisce sia la Lazio (1.83) che la Roma (1.20), rispettivamente impegnate contro i neroverdi (4.33) e l’Empoli (15.00). Per il match tra il Sassuolo e i biancocelesti il bookmaker offre per il segno X un moltiplicatore da non sottovalutare: per ogni euro giocato se ne vincono ben 3.80. D’altronde anche il bilancio è in equilibrio tra le due compagini, con una vittoria per parte e un pareggio registrati in casa degli emiliani. I giallorossi scenderanno in campo senza troppe ansie, dal momento che avranno davanti un club che ha perso le ultime sei partite. Il match TorinoUdinese apre le danze della domenica: il successo dei granata appare scontato (1.90), meno probabile la vittoria friulana (4.00). Meglio, però, che il Toro non abbassi la guardia, se si considera che nelle 11 partite del 2017 i ragazzi di Mihajlovi? hanno conquistato con 21 goal subiti il terzo posto per la peggior difesa del campionato.

Può star tranquillo il Diavolo contro il Pescara (6.00): il Milan (1.53) ha vinto ben 12 dei 13 precedenti match in Serie A contro i delfini, riuscendo sempre a segnare e collezionando 39 reti complessive; allettante in lavagna l’Over 3.5 Goal che raddoppia abbondantemente la posta giocata (2.05). Per le partite FiorentinaBologna e ChievoCrotone il bookmaker propone un interessante e tradizionale segno 1, offerto rispettivamente a 1.50 e 1.85: nessuna formazione ha segnato meno del Bologna (7.00), attualmente a quota 4 reti, nel quarto d’ora finale nel campionato in corso. Gli squali (4.50), invece, in trasferta sono riusciti a segnare solamente due reti: nei cinque maggiori campionati europei solo il Darmstadt ha fatto peggio, con 12 sconfitte esterne su 12. Probabili colpi di scena nel match tra Genoa e Atalanta: indecisione tra il segno 1 (3.60) e il pareggio (3.50) che triplicano ampiamente la posta giocata e sono entrambi risultati papabili; la vittoria della Dea, invece, vale 2.10. Nelle ultime 13 giornate il Genoa ha ottenuto solo sei punti: solo Crotone e Pescara hanno fatto peggio.

Nel pomeriggio il Barbera ospiterà un intrepido, anche se sfavorito, Cagliari (3.20): il Palermo (2.30) è imbattuto nelle ultime sette sfide casalinghe di Serie A contro i sardi, durante le quali ha collezionato cinque vittorie e due pareggi. Il big match del turno sarà NapoliJuventus, sfida che può riaprire o chiudere definitivamente il discorso scudetto: secondo il bookmaker, la capolista, di poco sfavorita (2.90), approccerà la partita in maniera molto attenta, visto che anche un pareggio (3.40) può far comodo, ma i partenopei (2.50) sono pronti a tirare fuori gli artigli per conquistare questa vittoria. Nonostante il Napoli abbia vinto solo una delle ultime sei sfide di Serie A contro la Vecchia Signora, gli azzurri non temono l’avversario e spingeranno sull’acceleratore. La 30esima giornata di campionato si chiude con il posticipo InterSampdoria. Partita sulla carta facile per i nerazzurri (1.36): i ragazzi di Pioli sono la squadra contro cui i blucerchiati (8.00) hanno perso più partite (63) e subito più reti (213) nella massima serie.