LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Sabato e domenica di selezioni per gli azzurri della canoa slalom, a Tacen si scelgono gli atleti che rappresenteranno l’Italia all’Europeo

Far bene a Tacen per volare all’Europeo. Sabato e domenica di selezioni, in Slovenia, per gli azzurri della canoa slalom, che dopo aver affinato al meglio la preparazione fisica tra Emirati Arabi, Australia e Ivrea chi rappresenterà l’Italia ai campionati europei senior 2017 in programma dall’1 al 4 giugno proprio a Tacen.

LaPresse/Spada
LaPresse/Spada

Il weekend di gare internazionali a Tacen ci darà la definizione esatta di quali saranno gli atleti sui quali puntare per l’europeo – spiega Daniele Molmenti, direttore tecnico della nazionale azzurra di slalom assieme ad Ettore Ivaldi dai raduni a Ivrea sono emerse indicazioni più che positive per il settore maschile, dove i nostri atleti si sono rivelati già ad alto livello. Al femminile è stato importante il confronto diretto tra atlete senior, under e junior. Stefanie Horn, protagonista per l’Italia a Rio 2016, è un riferimento per tutto il resto del movimento che anche grazie al raduno collettivo è cresciuto“. Già domenica sera i selezionati per l’Europeo si fermeranno a Tacen per il primo raduno sul canale continentale che inizierà lunedì.

Poi la squadra rientrerà in Italia per prepararsi al secondo momento di allenamenti condivisi in programma nel periodo pasquale, stavolta a Ivrea, che dal 29 aprile al 2 maggio sarà teatro delle ultime selezioni azzurre che andranno invece a delineare la compagine italiana che rappresenterà il tricolore in Coppa del Mondo, con uno sguardo diretto anche ai Mondiali. “Step by step contiamo di presentarci da protagonisti e di dare il massimo – conclude Molmenti – la squadra e il gruppo azzurro sono molto motivati. Ora è il momento di dare il massimo e di andare a prenderci belle soddisfazioni“. (ITALPRESS)