A WrestleMania 33, Roman Reigns potrebbe sfidare Bray Wyatt per il titolo dopo la rinuncia di Randy Orton: ecco una strana regola che renderebbe tutto possibile

Royal Rumble Match Winner Randy OrtonWrestleMania33: Roman Reigns primo sfidante di Bray Wyatt? – Dopo essersi aggiudicato la Royal Rumble2017, Randy Orton ha ottenuto la tanto agognata title shot per il main eventi di WrestleMania33. La domanda che tutti si sono posti è stata la stessa: “Randy affronterà il suo alleato Bray Wyatt spaccando in due la Wyaat Family?“. La risposta è arrivata dallo stesso Randy Orton che si è rifiutato di sfuttare la title shot, giurando fedeltà a Wyatt che compiaciuto ha riconfermato la sua piena fiducia nella ‘Vipera‘. E adesso chi sarà il nuovo numeber one contender?

Roman ReignsWrestleMania33: Roman Reigns primo sfidante di Bray Wyatt? – Secondo quanto riportato da ‘WorldOfWrestling’, una vecchia regola potrebbe risolvere la questione. Già nel 1999 ci fu una situazione simile a quella attuale: Vince McMahon si rifiutò di affrontare The Rock nonostante avesse vinto la Rumble, e Steve Austin da ultimo eliminato, reclamò tale opportunità. L’allora commissioner Shawn Michaels fece notare la regola secondo la quale: “Se il vincitore della Royal Rumble non è in grado o non vuole andare a Wrestlemania per affrontare il campione, chi è arrivato per secondo ottiene tutti i diritti e i privilegi“, incoronando Austin primo sfidante. La regola è ancora valida e quindi in qualità di ultimo eliminato, Roman Reigns dovrebbe essere il nuovo primo sfidante per il titolo di Wyatt a WM33.