LaPresse

Sogno o son desto? Un Agnelli alla Pinetina dopo le polemiche che hanno scoperchiato (per l’ennesima volta) quel vaso di Pandora che è la rivalità infinita tra Juventus e Inter

Un Agnelli in casa Inter? Incredibile ma vero! – Negli ultimi giorni i botta e risposta tra gli staff delle squadre di Serie A, Inter e Juventus, hanno riempito le pagine dei giornali sportivi. Dopo il Derby d’Italia, che qualche volta è anche chiamato non a caso il Derby delle polemiche, tante sono state le discussioni che si sono inalberate tra le tifoserie delle rispettive squadre, ma anche tra i dirigenti ed i calciatori di Juventus e Inter.

Un Agnelli in casa Inter? Incredibile ma vero! – Così sembra di essere tornati ai tempo d’oro di Calciopoli, in cui la Juventus è accusata di avere i favori dell’arbitro e l’Inter di essere svantaggiato. A far decollare le ire dei nerazzurri poi ci ha pensato il Presidente della Juventus Andrea Agnelli che ha accusato la squadra di Milano di non saper perdere. Un 1-0 che è scottato tanto, troppo agli interisti, che però ora accolgono in casa un Agnelli. No, non è pace fatta tra i club acerrimi nemici della Serie A. L’Agnelli di cui vi stiamo parlando infatti è Manuel Agnelli che riceve la maglia dell’Inter di cui è tifoso dalle mani dell’allenatore Stefano Pioli e parla anche del omonimo (per cognome). All’Andrea bianconero il musicista dice in risposta alle affermazioni del primo: “Juventus bisogna anche saper vincere“.