Lapresse\Virginia Farneti

Riccardo Cucchi, voce storica della Radiofonia Italiana lascerà dopo Inter-Empoli Tutto il Calcio Minuto per Minuto

LaPresse/ Gian Mattia D'Alberto
LaPresse/ Gian Mattia D’Alberto

Riccardo Cucchi lascerà la trasmissione sportiva ‘Tutto il Calcio Minuto per Minuto’ che va in onda su Radio1. Lo storico giornalista sportivo racconterà domenica Inter-Empoli, gara valida per la 24ª giornata di Serie A. Un addio che lascerà un grande vuoto agli amanti della radiofonia e ai quali mancheranno i suoi commenti durante le azioni. Ogni azione, ogni gol, ogni minimo episodio veniva raccontato con un linguaggio linguaggio forbito e competenza. Riccardo Cucchi ha lavorato insieme a mostri sacri come Ameri, Provenzali, Ciotti e Repice.

Gli amanti della radiofonia italiana sportiva riconoscono la sua voce dal 1994, quando cominciò a commentare le partite della Nazionale Italiana. Celebri le sue radiocronache scandite con metodologia e con grande interazione verso il microfono. Riccardo Cucchi è il giornalista che ha commentato il famoso scudetto in ritardo nella stagione 1999-2000 e soprattutto il trionfo dell’Italia nei mondiali di Germania nel 2006.