LaPresse/Marco Bucco

William Hill presenta tutte le quote per il ritorno dei sedicesimi di di Europa League. Atteso il match tra Fiorentina-M’gladbach

LaPresse/Alfredo Falcone
LaPresse/Alfredo Falcone

Per le italiane impegnate in Europa League – entrambe favorite dai pronostici di William Hill – è il momento delle conferme davanti al pubblico di casa. Serata da non perdere con il ritorno dei sedicesimi di Europa League: riflettori puntati sull’Olimpico e sul Franchi per i match casalinghi di Roma e Fiorentina, entrambe reduci da una vittoria in trasferta. I giallorossi ospiteranno il Villarreal, ancora scosso dopo il 4-0 incassato tra le mura amiche: William Hill Scommesse Sportive, il più autorevole bookmaker britannico, dà fiducia ai ragazzi di Spalletti, bancandone  il successo a 1.72. Forti dubbi, invece, sulle possibilità degli spagnoli di imporsi sugli avversari: sulla lavagna del bookmaker il segno 2 vale 5.00, mentre il pareggio triplica abbondantemente la posta (3.50). Dopo cena gli italiani potranno godere della compagnia della seconda rappresentante della Serie A, la Fiorentina (2.40), pronta a sfidare il M’gladbach in uno scontro avvincente e dall’esito incerto: i viola siano favoriti, ma di poco, quindi conviene che non riposino sugli allori dopo la vittoria in trasferta della scorsa settimana. Da non lasciarsi scappare la combo Doppia Chance Fiorentina o Pareggio, proposta a 1.40.

LaPresse/PA - Dele Alli
LaPresse/PA – Dele Alli

Ad aprire le danze sarà l’Olympiacos (3.00), impegnato contro l’Osmanlispor: William Hill favorisce i turchi con il segno 1 a 2.60, una vittoria che potrebbe far impazzire la città di Ankara per una storica qualificazione. Sembra segnato, invece, il destino del Gent (11.00) al White Hart Lane, dove gli inglesi potrebbero ottenere una schiacciante vittoria: i belgi dovranno stare attenti a Harry Kane che per il Tottenham (1.30) ha segnato 10 goal nelle ultime 10 partite in tutte le competizioni. L’ultimo match su suolo inglese per il Gent è avvenuto contro il West Ham durante la Coppa delle Coppe nel 1964/65: una partita che vide un pareggio nel primo tempo, ma la sconfitta finale proprio del Gent. Che sia questa la volta buona per una rivincita?

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Nel frattempo in Russia è attesa la rimonta dello Zenit (1.60), ma contro questo Anderlecht (5.50) servirà la gara perfetta. Occhi puntati anche sul match Athletic BilbaoApoel Nicosia (3.60): gli spagnoli partono da una posizione di vantaggio dopo la vittoria in casa e con un’altra aggiuntiva potrebbero arrivare dritti agli ottavi. Interessante il segno 2 che raddoppia la posta giocata (2.05). Il Celta Vigo (5.50) ha già collezionato due sconfitte di fila: la prima in semifinale di Copa del Rey e la seconda contro lo Shakhtar (1.60) nel girone di andata. Servirà la partita della vita per fermare l’armata ucraina e ribaltare il risultato.

Le quote in dettaglio:

Giovedì 23 febbraio

2.60 Osmanlispor, 2.90 pareggio, 3.00 Olympiacos;
1.72 Roma, 3.50 pareggio, 5.00 Villarreal;
1.60 Zenit, 4.00 pareggio, 5.50 Anderlecht;
1.72 Besiktas, 3.50 pareggio, 5.00 Hap. Beer Sheva;
3.60 Apoel Nicosia, 3.40 pareggio, 2.05 Athletic Bilbao;
1.44 Ajax, 4.00 pareggio, 8.00 Legia Varsavia;
1.60 Shakhtar Donetsk, 4.00 pareggio, 5.50 Celta Vigo;
1.75 Copenhagen, 3.50 pareggio, 5.00 Ludogorets;
1.30 Tottenham, 5.50 pareggio, 11.00 Gent;
1.40 Lione, 5.00 pareggio, 7.00 AZ Alkmaar;
2.40 Fiorentina, 3.20 pareggio, 3.00 M’gladbach;
2.15 Sparta Praga, 3.25 pareggio, 3.50 Rostov;
1.61 Genk, 3.80 pareggio, 5.50 Astra Giurgiu.