LaPresse/ Fabio Ferrari

Grande pressione intorno al Torino e a Sinisa Mihajlovic che striglia i suoi giocatori e risponde ai tifosi

LaPresse/ Fabio Ferrari
LaPresse/ Fabio Ferrari

L’atmosfera intorno al Torino è molto tesa, infatti dopo il pareggio contro l’Empoli, i tifosi hanno esposto uno striscione che diceva: “noi continueremo a lottare… voi cosa volete fare?”. A rispondere a questa domanda è stato l’allenatore del Torino Sinisa Mihajlovic che durante la conferenza stampa ha affermato: “Posso assicurare che qui nessuno mollerà mai di un millimetro, se mai dovesse farlo andrà sicuramente fuori. Non penso comunque si riferiscano al rigore o al fatto che qualcuno era troppo lontano dall’area di rigore. Tutti avevano fiducia in Iago Falque. Domani dipenderà da noi, abbiamo preparato la gara e faremo di tutto per vincere”.

Mihajlovic successivamente ha parlato del momento particolare della squadra: “come ho già detto non ci dobbiamo dimenticare che questo è il mio primo anno al Torino ed in estate sono arrivati tanti giocatori nuovi. Adesso nel girone di ritorno potrò avere più risposte sotto diversi punti di vista. Penso però che lavorando a poco a poco riusciremo a risolvere tutti i problemi”.