LaPresse/ Fabio Ferrari

Andrea Belotti è l’attaccante del momento ed è desiderato dai migliori club d’Europa, ma il giocatore attualmente pensa a far bene con il Torino e a vincere la classifica dei cannonieri

LaPresse/Spada
LaPresse/Spada

Andrea Belotti sta attraversando un grande periodo con il Torino in questa stagione ed è desiderato dai migliori club europei. Come riportato da “ANSA”, Belotti ha parlato del suo splendido momento, dei suoi principali obiettivi e anche dell’ovazione ricevuta al Franchi dopo il match con la Fiorentina: “fa sempre piacere ricevere gli applausi da tutta la gente perché vuol dire che sono sportivi oltre che tifosi. E’ il bello del calcio. Queste sono le cose veramente belle del nostro sport”.

Successivamente Belotti parla anche della classifica dei capocannonieri: “sicuramente, è un mio obiettivo ma se io sono lì è merito di tutti i miei compagni. Potevo segnarne uno in più se non avessi sbagliato il rigore, ma ormai è diventata una routine. Quest’anno non riesco a segnare dal dischetto, lavorerò per migliorare questo aspetto”.

Quando invece si parla di futuro e dell’eventuale grande salto in un top club, Belotti dimostra di mantenere i piedi per terra e sopratutto di pensare al presente e agli obiettivi da raggiungere in questa stagione: “io sono pronto per il Toro e per fare bene in questa squadra”.